Viola Isotta

Nella caldissima primavera del 2003, il 16 maggio ha definitivamente bruciato ogni speranza dei congiunti di avere un'esistenza tranquilla. Scatenata in qualsiasi frangente a partire dai primi giorni, non ha mai dato tregua a mamma, papÓ e sorella. Nel tempo libero non disdegna il ruolo di gendarme di famiglia.

Vittima consenziente nella scelta di accettare la svolta decisa alle sorti della propria famiglia con l'acquisto del camper.

 
 

Le fotografie da piccola

 

Famiglia Professione Camper Bicicletta Scriveteci

Home page